Il rilascio di manutenzione di Awingu 5.2.4 è ora disponibile!

BYOD e Awingu riducono il TCO dell'utente finale con il 44%

Queste cifre sono state aggiornate per riflettere il nuovo modello di prezzi introdotto il 28 ottobre 2020

Come concetto, "Bring Your own Device" esiste già da molto tempo. Soprattutto per i dispositivi mobili (smartphone) e ora sempre di più anche per i computer portatili. Perché specialmente ora? L'epidemia di COVID-19 ha davvero aumentato l'adozione del 'WFH' (lavoro da casa) e questo è andato di pari passo con i dipendenti (o consulenti) che utilizzano dispositivi personali in quanto non sono stati equipaggiati dai loro datori di lavoro. Avendo avuto un primo assaggio di questo mondo 'BYOD', sappiamo da molte discussioni che sia i dipartimenti IT che gli utenti non vedono l'ora di continuare a usare questo modo di lavorare dopo il COVID-19. Ognuno ha le proprie ragioni e i propri vantaggi. Per il dipartimento IT, il costo totale di proprietà (TCO) è certamente uno dei fattori trainanti. Sono rimasto scioccato quando ho fatto ricerche su questo argomento: Non sono riuscito a trovare uno studio valido o analisi che prendesse in considerazione un livello realistico di dettaglio. In questo post del blog delineeremo una serie di scenari BYOD (o 'BYOL(aptop), in realtà) e guarderemo il TCO.

Circa gli scenari

Bring Your own Device può avere molte interpretazioni. In questa analisi, sto guardando 3 casi che - credo - riflettono abbastanza bene la realtà:

  • Desktop con applicazioni locali (senza SBC/VDI) in ufficio con BYOD per il lavoro da casa. Se si guarda, questo gruppo non ha la possibilità di lavorare in remoto. Aggiungendo Awingu nella configurazione, gli utenti possono accedere al loro desktop da remoto (da casa per esempio) in HTML5. Quindi, da qualsiasi dispositivo, compreso quello personale (BYOD). Il vantaggio è che questa è un'aggiunta molto leggera e a basso costo a uno scenario esistente. Inoltre, non ci sono costi di licenza RDS da applicare.
  • Desktop con SBC in ufficio, con BYOD per il lavoro da casa. Qui gli utenti hanno già un accesso desktop remoto in un server centrale. In ufficio usano un desktop completo (potrebbe anche essere un Chromebox o un thin client). Stiamo aggiungendo Awingu per l'accesso remoto e domestico al loro stesso desktop remoto a casa utilizzando un dispositivo personale. Anche in questo scenario, il costo extra è molto leggero rispetto al beneficio. Le CAL di RDS sono in genere già presenti e quindi non sono nemmeno un costo extra.
  • SBC con BYOD completo. Qui gli utenti non ricevono alcun dispositivo dal loro datore di lavoro. Usano il loro dispositivo personale sia in ufficio che a casa (o altrove). Questo potrebbe essere applicabile anche agli appaltatori, ovviamente. C'è già l'SBC in atto, il che rende lo scenario facile da implementare.

Sto facendo il benchmarking di questi 3 scenari con il classico portatile gestito che esegue tutto in locale. Per l'accesso remoto questo portatile è dotato di una VPN, che è ancora uno scenario molto comune per il WFH.

BYOLaptop con Awingu fino a 44% TCO inferiore

Capiamo che ogni contesto è diverso. Quindi i numeri assoluti possono essere (saranno) diversi in ogni caso. La tendenza e le intuizioni dei numeri relativi sono molto più preziose e comparabili. Quindi, ovviamente, usate i dati come tali.

Il confronto relativo tra gli scenari ha indicato che "SBC & Awingu per il BYOD completo" è lo scenario più conveniente con un TCO inferiore di 44% rispetto al nostro scenario di base (fat client laptop con VPN). Il risparmio è presente in tutte le categorie di costo e non solo nella categoria hardware.

Il secondo miglior TCO è generato dallo scenario "fat desktop + Awingu in BYOD per WFH". Ha un TCO inferiore di 32% rispetto alla nostra linea di base. Soprattutto le aziende che hanno già utenti dotati di desktop e software locale vedranno questo come un vantaggio. Non ci sono costi di commutazione e il tempo di configurazione del WFH è quasi istantaneo. Soprattutto per il WFH più occasionale, questo è uno scenario perfetto dato l'investimento e il costo di commutazione.

L'SBC con "Desktop + Awingu in BYOD per WFH" offre un TCO inferiore di 29% rispetto alla linea base. Il costo di questo scenario è leggermente più costoso rispetto al fat desktop, principalmente a causa del Microsoft RDS CAL e il fatto che simulare l'implementazione in pubblico cloud (che non è quindi la migliore opzione da una prospettiva di TCO puro). Le differenze sono comunque trascurabili.

L'analisi esclude i costi che sono considerati gli stessi in tutti e 4 gli scenari (cioè i costi delle licenze software, esclusi i costi specifici dello scenario).

Analisi Awingu, maggio 2020: TCO del BYOD (clicca per ingrandire)

I presupposti chiave del modello

Proprio come ogni modello e analisi, i numeri sono buoni come le ipotesi e i presupposti sottostanti. Nessun segreto qui. Il modello di base e la struttura del modello provengono dall'analista Gartner (understanding the financial impacts of BYOD, 2014). Dove ho mantenuto il modello, è stato completato con nuovi e aggiornati punti dati dai clienti Awingu. I numeri sono stati confrontati come controllo della realtà con i dati di Gartner.

Permettetemi di delineare alcuni dei più importanti.

  • #users: supponiamo una grande azienda SMB con 1000 utenti
  • Dispositivi: i prezzi sono stati simulati su dell.com nel maggio 2020
    • Desktops basato su Dell Optiplex, write-off su 6 anni e uno sconto di acquisto di 20% 'volume' è assunto. Questo porta a un costo annuale di 109 euro. A questo si aggiunge un costo di manutenzione annuale di 15% (altri 16 euro)
    • Computer portatili basati su Dell XPS New 2015, write-off su 3 anni e uno sconto di acquisto "volume" 20% è assunto. Questo fa un costo annuale di 307€. In cima, si aggiunge un costo di manutenzione annuale di 15% (altri 7€)
  • Costo di Awingu
    • Awingu solo per uso domestico (* scenario): si assume un rapporto di concorrenza di 60% (cioè 6 utenti su 10 lavoreranno da casa allo stesso tempo)
    • Utilizzo completo del BYOD a casa e in ufficio (** scenario): si assume un rapporto di concorrenza di 100%
    • Awingu costo di abbonamento annuale per utente concorrente per 100€ (vedere il nostro prezzi pagina)
    • Costo IaaS di Awingu (costo per ospitare Awingu) di 0,8€/mese per utenti concorrenti. Questo numero è basato sull'analisi di Awingu nel maggio 2020, implementando Awingu per 1000 utenti concorrenti in Google Compute Belgium con HA senza l'uso di istanze riservate. Nota: quando si usano istanze riservate 3Y lo stesso costo scende a 0,57€/mese per utenti concorrenti su GCP e anche 0,49€ su Azure Western Europe)
    • Costo del supporto specifico per Awingu: dai nostri clienti abbiamo capito che c'è un picco di 2 ticket per 100 utenti al mese. I ticket sono tipicamente semplici e diretti (ad esempio il reset dell'MFA). Applichiamo questo 'picco' come default e come tale sovrastimiamo questo costo.
    • Costo di un impiegato dell'helpdesk IT di €29K/anno (basato sulle informazioni di payscale.com nel maggio 2020)
  • Costo del calcolo basato su server (SBC)
    • Supponiamo che gli utenti abbiano accesso a un desktop completo (desktop remoto) che è ospitato in un cloud pubblico per un costo di €10,6/utente/mese. Questo numero è basato sull'analisi Awingu nel maggio 2020, distribuendo SBC per 1000 utenti in Google Compute Belgium (nessuna istanza riservata). Nota, quando si usano istanze riservate 3Y lo stesso costo scende a €9,25/cc utenti/mese su GCP e €11,16 per Azure Western Europe). Nota: viene aggiunto un costo aggiuntivo per coprire il CAL di Microsoft RDS
  • Costo della VPN
    • Applichiamo prezzi da Calcolatrice di PulseSecure (maggio 2020). Le ipotesi sono 1000 utenti nominati, 1500 dispositivi e 50 applicazioni. Il costo per PulseSecure è di $100615 all'anno (presumo che $ sia uguale a €, che è abbastanza vicino alla realtà in questo momento). Questo fa un costo annuale per utente di 100,6 € per la VPN (incl. SSO, MFA, ... che sono anche parte di Awingu).
    • Il calcolatore di prezzi di PulseSecure fornisce anche una simulazione quando si utilizzano fornitori di VPN alternativi. In questo caso, il costo annuale è stimato da PulseSecure in $263235 (o €263,2 per utente all'anno). Utilizzando il punto di prezzo di PulseSecure, crediamo di essere sul sicuro per non sopravvalutare nulla.
    • Costo del supporto specifico per VPN: non abbiamo dati su questo e assumiamo lo stesso costo per il supporto di Awingu (che è molto basso e probabilmente ottimistico per lo scenario VPN).
    • Rete e larghezza di banda: stiamo facendo astrazione dei costi di rete extra; questo dipende davvero dalla configurazione VPN e dal tipo di utilizzo. In alcuni casi, tuttavia, ci può essere un costo extra molto considerevole.

Vuoi saperne di più e vedere Awingu in azione? Contattateci!

* i numeri mostrati non sono dati Gartner

L'autore
piazza arnaud
Arnaud Marliere

Direttore vendite e marketing

Tabella dei contenuti
Vuoi saperne di più su Awingu?
Questo sito web utilizza i cookie. Leggi la nostra trasparenza politica dei cookie!