Corel acquisisce Awingu per accelerare la sua offerta di spazio di lavoro remoto sicuro. Leggi di più

UDLAP permette l'accesso remoto alle loro sale computer per i suoi 15.000 studenti e personale

L'Università delle Americhe Puebla (UDLAP) è un istituto messicano di istruzione superiore. È stata fondata 80 anni fa ed è considerata come l'istituzione educativa privata numero uno del paese con 5 stelle QS. L'istituzione educativa ospita circa 15.000 persone, di cui 9.000 sono studenti universitari. Durante la pandemia, hanno scelto Awingu per dare accesso ai loro computer desktop remoti al personale e agli studenti.

Virtualizzare le sale computer

"Abbiamo un sofisticato ecosistema di strumenti digitali per i nostri studenti, una biblioteca con centinaia di migliaia di libri disponibili su Internet, strumenti di lavoro collaborativi, applicazioni per facilitare il lavoro e la comunicazione. Questo fa dell'UDLAP una delle istituzioni educative più avanzate dell'America Latina", dice Raul Gonzalez Lopez (direttore dei servizi IT). Questi oltre 500 applicazioni diverse - dal software statistico ai programmi di ingegneria altamente specializzati - sono una parte cruciale delle classi e sono disponibili per gli studenti attraverso le varie sale computer del campus. "Abbiamo oltre 1000 dispositivi Windows e Mac con questi strumenti software nel campus - alcuni in sale computer 'generali', altri in piccole sale specifiche per le classi con il software specifico richiesto per quel corso".

A causa del COVID-19 il campus UDLAP è stato chiuso per quasi un anno, e 100% dei corsi sono tenuti online in questo momento. Per dare ai loro studenti l'accesso ai software di cui hanno bisogno per seguire le loro lezioni - e che sono, ovviamente, una parte della retta che pagano - l'università ha scelto lo spazio di lavoro digitale di Awingu. In pratica, questo significa che gli studenti prendono il controllo dei PC del campus (come spiegato in questo post del blog) dalla comodità della propria casa, con il proprio dispositivo, tramite un browser. "Abbiamo avuto personale accademico che ha fatto pressione per una connessione VPN. Consideriamo la VPN come un tunnel sicuro verso un computer potenzialmente insicuro - è un potenziale tunnel per malware e altre minacce. Lo staff IT era fortemente contrario alle VPN e ha cercato un'alternativa sicura e facile da usare - e ha trovato Awingu", dice Raul.

"La nostra istituzione ha un solo campus", dice Raul. "Abbiamo deciso di non avere siti alternativi, il che ci ha portato naturalmente a sviluppare una forte rete locale di dati. L'investimento, in termini di licenze accademiche, è ottimizzato a questa circostanza tecnica. Pertanto, lo scorso semestre abbiamo dovuto adattarci a un delicato equilibrio tra la sicurezza della connettività e le opzioni di licenza alternative nel cloud. Mentre molti dei nostri fornitori hanno un'offerta cloud, ci sono anche carichi di applicazioni legacy nel nostro portafoglio - il che significa che devono essere installate sul dispositivo a cui si accede".

Inoltre, alcune di queste applicazioni (spesso costose) legacy hanno una licenza fisica (sotto forma di una YubiKey) o una licenza che è legata all'indirizzo MAC di un computer. Se gli studenti vogliono usare quelle applicazioni, possono prendere possesso di quel dispositivo specifico tramite Awingu. Questo ha un altro vantaggio: dato che il software gira sui potenti computer dell'università, il gli studenti non sono limitati dalla potenza del loro computer portatile: "Uno studente con un notebook economico può eseguire applicazioni molto esigenti per scopi educativi ora - e questo è fantastico", aggiunge Raul. "Inoltre, non abbiamo bisogno di gestire il loro dispositivo e quindi non perdiamo il sonno per quello che succede su di esso -. se è infettato da un virus, non raggiungerà mai la nostra infrastruttura."

In pratica, gli studenti accedono da remoto a un computer desktop tramite la piattaforma Awingu. Ai professori UDLAP viene chiesto prima della lezione di assegnare ai loro studenti dei computer "pronti per l'acquisizione". Poiché Awingu è semplicemente 'collegato' all'Active Directory dell'università, il sistema utilizza i diritti di accesso granulari di Awingu per determinare quali applicazioni quel particolare studente può accedere al dispositivo.

Awingu: semplice, sicuro e innovativo

"Uno dei compiti del dipartimento IT è l'innovazione. Partecipiamo costantemente a forum, seminari e recensioni di blog per stare al passo con l'avanzamento delle piattaforme e delle nuove soluzioni. È così che abbiamo scoperto Awingu", dice Raul. "Una cosa importante che abbiamo considerato è stata l'architettura di sicurezza. In poche parole: è facile da usare e protegge la rete universitaria senza compromettere il servizio agli studenti. E, naturalmente, abbiamo anche considerato Awingu una soluzione con un migliore rapporto costi-benefici rispetto alle controparti disponibili sul mercato." Inoltre, Awingu è stato impostato in UDLAP in solo una frazione del tempo che sarebbe costato impostare una soluzione concorrente - un elemento cruciale nel rapido passaggio al lavoro a domicilio. "Inoltre, ci è piaciuto molto lavorare con il team di supporto di Awingu per impostare la soluzione. È stato tutto molto semplice, ma qualsiasi domanda che potevamo avere è stata immediatamente risposta in modo molto preciso e amichevole."

Dal momento che migliaia di studenti e professori sono diventati power user di Awingu praticamente da un giorno all'altro, Raul è sorpreso di non dover affrontare alcun problema o ticket di supporto: "Succede raramente che qualcuno faccia una domanda - e il personale è unanimemente positivo al riguardo". La "formazione Awingu" di UDLAP è, quindi, minima: hanno insegnato ai professori come funziona la soluzione, e come devono indirizzarla ai loro studenti. In seguito, i professori mostrano i loro studenti, e questo è tutto. "All'inizio, il personale accademico - soprattutto i più anziani - ha sospirato: 'oh no, una cosa nuova che devo spiegare ai miei studenti'", ride Raul, "ma si sono sentiti sollevati quando hanno visto quanto sia semplice Awingu. In effetti, non riesco a immaginare un modo più semplice per affrontare questo problema, sia per noi amministratori che per gli utenti. E anche gli studenti sono contenti e non capiscono perché questo non c'era prima di Corona". Dopo la formazione, l'UDLAP ha anche messo a disposizione dei video educativi per coloro che volevano rinfrescarsi la memoria.

"Il bene più prezioso dell'istituzione è la facoltà e i ricercatori dedicati anima e corpo all'eccellenza dell'insegnamento", conclude Raul, "che, con la competenze digitali corrette e strumenti come Awinguhanno mantenuto il prestigio di eccellenza che caratterizza le nostre classi faccia a faccia".

UDLAP permette l'accesso remoto alle loro sale computer per i suoi 15.000 studenti e personale
Tabella dei contenuti
Vuoi saperne di più su Awingu?
Questo sito web utilizza i cookie. Leggi la nostra trasparenza politica dei cookie!